Vai direttamente ad un immobile


Motore di ricerca





Compravendite e affittanze italiano English
  • ALGaimmobiliare
  • ALGaimmobiliare
  • ALGaimmobiliare
  • ALGaimmobiliare
  • ALGaimmobiliare
  • ALGaimmobiliare
DETRAZIONE 50% - RESTAURO E RISANAMENTO CONSERVATIVO
News del 27-11-13

Restauro e risanamento conservativo.
Sono compresi in questa tipologia gli interventi finalizzati a conservare l’immobile e assicurarne la funzionalità per mezzo di un insieme di opere che, rispettandone gli elementi tipologici, formali e strutturali, ne consentono destinazioni d’uso con esso compatibili.

Esempi di interventi di restauro e risanamento conservativo:
- interventi mirati all’eliminazione e alla prevenzione di situazioni di degrado;
- adeguamento delle altezze dei solai nel rispetto delle volumetrie esistenti;
- apertura di finestre per esigenze di aerazione dei locali.

Ristrutturazione edilizia
Tra gli interventi di ristrutturazione edilizia sono compresi quelli rivolti a trasformare un fabbricato mediante un insieme di opere che possono portare a un fabbricato del tutto o in parte diverso dal precedente.

Esempi di ristrutturazione edilizia:
- demolizione e fedele ricostruzione dell’immobile;
- modifica della facciata;
- realizzazione di una mansarda o di un balcone;
- trasformazione della soffitta in mansarda o del balcone in veranda;
- apertura di nuove porte e finestre;
- costruzione dei servizi igienici in ampliamento delle superfici e dei volumi esistenti.

Infine, riguardo agli interventi di ristrutturazione edilizia ammessi al beneficio della detrazione 50%, l’Agenzia delle Entrate ha chiarito che:
- in caso di ristrutturazione con demolizione e ricostruzione, la detrazione spetta solo per la fedele ricostruzione, nel rispetto di volumetria e sagoma dell’edificio preesistente;
- per la demolizione e ricostruzione con ampliamento, la detrazione non spetta in quanto l’intervento si considera, nel suo complesso, una “nuova costruzione”;
- se la ristrutturazione avviene senza demolire l’edificio esistente e con ampliamento dello stesso, la detrazione spetta solo per le spese riguardanti la parte esistente in quanto l’ampliamento configura, comunque, una “nuova costruzione”. Questi stessi criteri si applicano anche agli interventi di ampliamento previsti in attuazione del cosiddetto Piano Casa (risoluzione dell’Agenzia delle Entrate n. 4/E del 4 gennaio 2011).
Alga Immobiliare, Via Julia 27 - 33054 Lignano Sabbiadoro (UD) - Italia - P.IVA 02699390304 - Tel ++39 0431 721280 - Mobile ++39 366.3283644 - info@algaimmobiliare.it